Mutui, a novembre prosegue il calo delle richieste

È proseguito anche nel corso del mese di novembre il calo delle richieste di nuovi mutui e surroghe. “Colpa” – se così si può dire – delle seconde rispetto ai primi, con la flessione dell’interesse dei finanziamenti per sostituzione che ha finito con il trascinare al ribasso il dato complessivo. Niente di nuovo sotto la luce del sole, dunque, quanto – piuttosto – l’emersione di un fenomeno già noto a tutti gli osservatori, che potrebbe proseguire in via attenuata anche nel corso del 2018. Continua a leggere Mutui, a novembre prosegue il calo delle richieste

Mutui Casa, spread ancora in stabilità nella prima parte del 2017

Secondo quanto rivela la nuova stima compiuta da Crif nella sua Bussola Mutui, lo spread proposto dalle banche italiane sui tassi dei mutui erogati nel corso del primo trimestre mutui casa spread 2017dell’anno sarebbero rimasti stabili, intorno ai 100 punti base per i mutui a tasso di interesse variabile, e intorno ai 40 punti base per i mutui a tasso di interesse fisso. Una conferma dell’impressione che era già nell’aria da qualche settimana: nel primo quarto del 2017 non si è verificato l’atteso incremento dei tassi di interesse finali applicati alla clientela, che è stato dunque probabilmente spostato alla seconda parte dell’anno. Continua a leggere Mutui Casa, spread ancora in stabilità nella prima parte del 2017

Vuoi ricevere la Guida gratuita per Vendere Subito Casa?
Abbiamo preparato un E-Book che ti illustra i passaggi fondamentali se devi vendere casa.
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy